Abiti da cerimonia per un fisico curvy

Abiti da cerimonia per un fisico curvy

123
SHARE
abiti cerimonia curvy

L’eterno dilemma che attanaglia ogni donna, di qualsiasi età o forma, se invitata ad una cerimonia: “Cosa mi metto? Non ho nulla di adatto!” E la cosa si complica per chi ha un fisico curvy perchè molti brand non arrivano al di sopra della taglia 46.

l’importante è rispettare le proporzioni e scegliere un abito che valorizzi la silhouette.

Spesso infatti avere un fisico morbido crea non pochi problemi di abbigliamento soprattutto se si cercano abiti eleganti per occasioni speciali.Esistono però brand come Marina Rinaldi o Fiorella Rubino che hanno creato collezioni moda disegnate proprio per valorizzare i fisici curvy.

Consigli di eleganza “curvy”

Le proporzioni sono la chiave per avere un look impeccabile: l’abito giusto riesce mettere in evidenza il decolletè ma non fascia pancia e fianchi. Meglio privilegiare linee morbide ma non voluminose, nel colore moda della stagione. Una donna curvy non devo obbligatoriamente vestirsi a lutto, con colori scuri. E’ vero che queste tonalità sfinano la silhouette ma non è pensabile evitare tutti gli altri colori, soprattutto durante la stagione estiva. Meglio prediligere un look monocolore, anche bianco, piuttosto che mixare tanti colori rischiando di combinare pasticci. Vietate balze, volant, arricciature di qualsiasi genere perchè ingrossano e sottolineano troppo le forme. I tessuti più adatti sono lo chiffon, leggero e fluido, piuttosto che magline e tessuti di jersey che tendono a fasciare in modo impietoso.

curvyAd una cerimonia non è necessario indossare un abito lungo, potete scegliere un abito che arriva a metà ginocchio, evitando però i tacchi troppo alti che tendono a far contrarre i polpacci mettendoli troppo in evidenza. Megli puntare su un tacco medio comodo e squadrato, o un sandalo flat. Se la cerimonia è prevista per la sera, si può puntare su un abito lungo in stile impero in tessuto leggero, ossia tagliato sotto il decolletè, che non evidenzierà i fianchi scivolando con grazia. In questo caso potete calzare anche tacchi altissimi. Magari un paio di sandali gioiello come detta la moda Estate 2016.

Le proposte curvy degli stilisti

Come detto, finalmente diversi stilisti si sono resi conto che era necessario “allargare” i propri orizzonti e le taglie delle loro creazioni. Anche le catene come H&M o Bonprix hanno reparti dedicati dove è possibile trovare abiti eleganti in taglie fino alla 62. Vediamo qualche esempio insieme
abito cerimonia forme tondeMarina Rinaldi ha da tempo lanciato la linea “Persona” e per questa stagione Primavera/Estate propone coloratissimi abiti a trapezio in seta leggera ma anche miniabiti al ginocchio freschi e fluidi. Non mancano tuniche e pantaloni palazzo in raso liscio o stampato.
Asos “Curve” punta sullo chiffon a stampa floreale utilizzato per eleganti abiti lunghi fino alla caviglia o al polpaccio. Presenti anche tubini neri ma leggeri e fluidi, mai fascianti.

H&M presenta una serie di tute intere con pantalone lungo, tinta unita o in stampe floreali, tuniche tinta unita al ginocchio ma più lunghe sul retro. Non mancano intarsi e maniche in pizzo per gli abiti scuri più eleganti e adatti alla serata.

Fiorella Rubino propone abiti lunghi, con o senza sovrapposizione di tessuti, in colori vivaci come il blu elettrico impreziositi da trasparenze, pizzi e molta fantasia.

Bonprix mette a disposizione una vasta scelta di abiti da cerimonia, in tanti colori e modelli: completi giacca e pantaloni, abiti lunghi o corti, dal più elaborato al più semplice. La scelta è quindi piuttosto ampia, sia dal punto di vista economico che di gusto. Non ci sono più scuse ragazze: basta abiti informi e via libera all’eleganza anche per chi non ha un fisico da modella filiforme!