Cabina armadio low cost – Ecco come realizzarla

Cabina armadio low cost – Ecco come realizzarla

11
SHARE
cabina armadio

Finita l’estate è tempo di riporre costumi e infradito! È, cioè, arrivato quel momento dell’anno che ci vede alle prese con il vero “cambio di stagione“! Metri cubi di biancheria da districare e riporre pulita e in bell’ordine per il prossimo anno. Incubo e tormento per la maggior parte delle donne costrette a barcamenarsi fra il lavoro, mille altri impegni e cassetti e armadi che di stare in ordine proprio non ne vogliono sapere.

Nessun armadio è abbastanza grande per una donna!

Che sia vecchio o piccolo non importa! Un armadio è sempre decisamente inadeguato! E la ragione è sempre la stessa. La cabina armadio! Chi, in fondo, non ha mai sognato di poterne averne una! Di quelle che si vedono nelle riviste. Piene di ripiani, cassetti e appendiabiti per poter tenere tutto ordine, in vista e soprattutto a portata di mano, Tanto spazio da poterci camminare dentro. Un armadio a prova di cambio di stagione!

La cabina armadio low cost

Purtroppo però, molto spesso, costi e spazio ci impediscono di realizzare il sogno. Eppure, con un po’ di creatività e di manualità è possibile realizzarlo, anche con poco spazio e pochi soldi. Sarà sufficiente avere un angolo libero, con una parete di 2 metri di lunghezza ed una almeno di 1 metro e mezzo. L’ideale sarebbe che lo spazio a disposizione si trovasse in camera da letto. Tuttavia anche un corridoio ampio o un’altra stanza sufficientemente lunga andranno benissimo. Basterà accorciare l’ambiente utilizzando del cartongesso.

La realizzazione

Un paio di pannelli di cartongesso ci permetteranno, infatti, di realizzare l’ambiente adatto alla nostra cabina. L’apertura di ingresso verrà, poi, chiusa con dei pannelli a veneziana, a specchio o comunque preferite. Se non vi siete mai cimentate in progetti fai da te, potrete comunque realizzare da sole la cabina armadio in cartongesso. Meglio, però, poter contare sull’aiuto di qualcuno dotato di una certa manualità. Potrebbe, ad esempio, essere un’occasione per condividere un progetto comune con il proprio marito o compagno! I pannelli potrete trovarli già pronti in qualsiasi negozio di bricolage, tipo Obi o Leroy Merlin. Una volta prese le misure si tratterà, essenzialmente, di assemblare i pannelli con i profili di alluminio, incastrarli e stuccare il tutto. Successivamente si passerà alla verniciatura e il gioco è fatto. Ecco un tutorial veramente esplicativo .

Costo del progetto

Il costo del progetto?
Cartongesso: dai 4 ai 10 euro a pannello a seconda della grandezza e dello spessore.
Montanti componibili: della lunghezza di circa 270 cm hanno un prezzo intorno ai 30 euro al pezzo.
• Per gli interni, così come per le ante della chiusura, i prezzi varieranno in base alle cose che sceglieremo di utilizzare. A come organizzeremo l’ambiente, alle scaffalature, se mobili o fisse, alla quantità dei ripiani, e così via. Sono comunque sempre costi piuttosto contenuti. Ecco il link delle combinazioni Ikea dove trovare qualche idea e, soprattutto, i prezzi.