Capelli: proteggili dal sole con prodotti e rimedi naturali

Capelli: proteggili dal sole con prodotti e rimedi naturali

168
SHARE
proteggere i capelli dal sole

Alla tintarella non si rinuncia. Cosa non si farebbe per quel meraviglioso colore ambrato che prende la nostra pelle quando è esposta ai raggi del sole? E i capelli? Purtroppo, troppo prese a spalmarci la protezione solare più adatta, spesso ce ne dimentichiamo. Eppure anche i capelli vanno protetti dai raggi del sole e non solo. Vanno protetti dalla salsedine e dal cloro: sale, sabbia e raggi UV danneggiano i capelli rendendoli crespi, secchi e opachi.

non dimentichiamo di proteggere dal sole anche i nostri capelli

L’esposizione ai raggi solari, alla salsedine o al cloro delle piscine rendono l’estate il momento in cui prendersi maggiormente cura della nostra capigliatura. Anche solo qualche giorno di vacanza al mare può mettere in pericolo bellezza e struttura della nostra chioma. E allora meglio correre subito ai ripari con qualche piccolo accorgimento.

Capelli: proteggili dal sole con l’olio di cocco

proteggere i capelli dal sole

L’olio di cocco è uno dei migliori prodotti per proteggere i capelli dal sole (e per idratare la pelle). Ve ne consiglio due: quello di marca Khadi, un olio di cocco vergine ottenuto dalla spremitura a freddo dei frutti coltivati con il metodo dell’agricoltura biologica nello stato di Kerala in India e quello di marca Akamuti. In entrambi questi prodotti l’INCI è davvero meraviglioso: Cocos Nucifera (organic Coconut Oil) e null’altro! Una rarità di questi tempi. Può essere utilizzato anche come impacco prima dello shampoo per ristrutturare e proteggere i capelli. L’olio di cocco è un grande alleato di bellezza per i capelli. Le donne asiatiche lo utilizzano da tempi immemorabili. Ha numerosissime funzioni e, oltre che come protezione dal sole, può essere applicato come maschera e come trattamento antiforfora o anti-crespo. Sono tantissime le marche che propongono oli protettivi per i capelli. Tra i migliori Divine Oil di Caudalìe, l’Olio per Capelli di Bjobj, l’Olio di Argan per capelli di Omia e l’Olio solare di Alkemilla. Tutti questi prodotti sono accomunati da un ottimo INCI e una volta spruzzati e frizionati hanno azione anti-age, idratante e protettiva.

Rimedi naturali per riparare i dannicapelli

Dopo aver preso il sole correte a casa a rinfrescarvi e regalativi un attimo di relax magari dopo aver applicato su tutta la capigliatura un nutriente impacco fatto in casa, magari con del tea tree (miracoloso olio di albero del tè, reperibile facilmente in erboristeria), oppure con del miele, dello yogurt, dell’olio di oliva. Insomma di prodotti idratanti e rigeneranti ce ne sono a volontà, basta scegliere quello preferito sbizzarrirsi per creare la vostra maschera preferita.

Qualche trucco per evitarli

Oltre a dei buoni prodotti, ci sono anche dei piccoli accorgimenti da adottare mentre si è sul bagnasciuga. Il primo e il più semplice è di schermare i capelli, magari indossando un cappello alla moda o una colorata bandana. Se proprio non potete fare a meno di lasciare le vostre chiome sciolte al vento, ricordatevi di proteggere i capelli dal solefare sempre una doccia dopo ogni bagno, in modo da eliminare cloro o salsedine. E quando poi la sera vi preparate per la movida balenare evitate piastre, phon e arricciacapelli: lasciare asciugare i capelli al naturale è sempre la scelta migliore. Se proprio non potete fare a meno della piastra applicate sempre un buon termo-protettore che li protegga dallo stress dell’eccessivo calore. In commercio si trovano anche dei termo-protettivi in pratici formati spray, come quello della Phyto Paris, Phytokératine Spray réparateur thermo-actif: basta vaporizzarlo sulla chioma prima di utilizzare phon o piastra per avere un capello voluminoso, corposo e protetto dal calore.