Gatti che soffrono il caldo. Come tenerli al fresco e in salute

Gatti che soffrono il caldo. Come tenerli al fresco e in salute

47
SHARE
gatti

Le temperature elevate raggiunte in questi giorni, associate ad un tasso di umidità davvero da record, mettono a dura prova umani e non. E, come noi, anche i nostri gatti hanno bisogno di cambiare qualche abitudine.

I gatti sudano soltanto a livello dei polpastrelli

Non sono dotati di ghiandole sudoripare sul corpo. Disperdere efficacemente il calore corporeo, con le temperature esterne abbondantemente oltre i 30°, per loro, quindi, è più difficile. Può capitare di vederli respirare a bocca aperta, con la linguetta di fuori. Un sistema che adottano per aiutare la traspirazione attraverso la lingua. Ma può non bastare.

Anche i gatti soffrono il caldo

Tieni sempre d’occhio il tuo gatto. Una respirazione particolarmente affannosa, gengive troppo rosse e scure, un’eccessiva sonnolenza possono essere un segnale d’allarme. Controlla le sue impronte: se i gommini sono bagnati vuol dire che sta sudando molto. Se insiste troppo spesso a leccarsi, controlla la temperatura del suo corpo. Potrebbe essere spinto a bagnare il pelo per abbassare la sua temperatura! gattiIn presenza di qualcuno di questi segnali, per evitare un colpo di calore, aiutiamoli a rinfrescarsi un po’. Ad esempio passandogli un panno umido sul pelo. Bagnandoli la testa. In commercio, inoltre, sono disponibili dei tappetini refrigeranti con cui poter rinfrescare la sua cuccia. Se i sintomi persistono, però, meglio ricorrere subito alle cure del suo veterinario di fiducia, che verificherà le sue reali condizioni di salute consigliandoti al meglio sul da farsi.

Le misure anti-caldo ideali per i nostri gatti

Con qualche piccolo accorgimento potremo aiutare i nostri gatti ad affrontare, senza troppi disagi e in tutta sicurezza questa torrida stagione estiva.

  • Innanzitutto evita di farlo uscire nelle ore di maggiore calura. Vietato farsi intenerire da miagolii e occhioni imploranti!
  • Attenzione a ventilatori e aria condizionata. I gatti soffrono i colpi d’aria tanto quanto quelli di calori. Regolali a temperature moderatamente fresche. Farà bene a tutti!
  • Cambiagli spesso l’acqua nella ciotola. I gatti adorano l’acqua fresca e pulita. Se sei costretta fuori casa a lungo, puoi acquistare nei negozi specializzati on-line, degli erogatori a fontanella. Li invoglierà a bere più spesso.
  • I gatti sono abitudinari, lo sappiamo bene. Cerca allora di creare un ambiente in ombra e ventilato proprio dove ama trascorrere il suo tempo.
  • Prediligi il cibo umido per le pappe e, soprattutto, le ore fresche del giorno. Lo aiuteranno a restare idratato. Non preoccuparti, comunque, se mangia meno. Anche noi con il caldo abbiamo meno appetito!