Gonfiore delle palpebre: cause e rimedi

Gonfiore delle palpebre: cause e rimedi

107
SHARE
gonfiore delle palpebre

A chi non è mai capitato di svegliarsi al mattino, soprattutto in certi periodi, con gli occhi gonfi e cerchiati ed un aspetto da mocio strizzato? Anche se la cosa può non essere consolante, sappiate che è un problema piuttosto diffuso. Nella maggior parte dei casi il gonfiore delle palpebre raramente è sintomo di una patologia.

Il gonfiore delle palpebre, nella maggior parte dei casi, rappresenta essenzialmente un problema estetico

La pelle intorno agli occhi è molto sottile e delicata. E’ inoltre interessata dalla presenza di moltissimi vasi sanguigni, il che la rende anche particolarmente sensibile. Basta quindi poco per irritarla e produrre quell’antiestetico gonfiore. Il problema, quando si presenta, è anche difficile da nascondere, se non inforcando un bel paio di occhiali scuri. Ma non sempre è possibile!

Gonfiore delle palpebre: possibili cause

Gli occhi si gonfiano a causa di un ristagno di liquidi all’interno del tessuto delle palpebre. Si formano così delle piccole sacche edematose, dette anche “borse”. Spesso, purtroppo, chi soffre di questo inestetismo ha una “familiarità” con il problema, una palpebre gonfie insonniapredisposizione ereditaria   che lo rende quasi inevitabile. In tutti gli altri casi, ci si trova ad affrontarlo in particolari periodi, ad esempio di stress o stanchezza. Qualora però il problema diventasse cronico è chiaro che un bel check up potrebbe rendersi necessario per escludere la relazione con altri disturbi, ad esempio ai reni, al cuore o alla tiroide, pressione alta (o sbalzi di pressione). Molti dei fattori che possono determinare (o aggravare) il gonfiore delle palpebre sono riconducibili ad un errato stile di vita. Ad esempio:

  • un consumo eccessivo di grassi e di sodio;
  • dormire poco e male: un cuscino troppo basso, ad esempio, contribuisce al ristagno dei liquidi sul viso;
  • portare le lenti a contatto per troppe ore;
  • bere troppi alcolici;
  • non struccarsi o lasciare residui di trucco sugli occhi.

Da non sottovalutare la possibilità che possano essere causate da allergie a cosmetici o make up utilizzati o da allergie agli acari, alla polvere, al pelo animale, alle graminacee.

I prodotti che ci vengono in aiuto

Sicuramente adottare uno stile di vita più salutare ci aiuterà a ridurre il gonfiore. Cominciamo allora a mangiare in modo equilibrato, a bere molta acqua, evitando alcolici, dormendo 8 ore magari con due cuscini, per tenere la testa un po’ più sollevata e, soprattutto, struccarsi con i prodotti giusti tutti le sere. E se poi non dovesse essere sufficiente potremo sempre affiancare alle buone abitudini qualche prodotto specifico,  per accelerare il processo di riassorbimento dei liquidi e tornare finalmente ad avere uno sguardo fresco e riposato. Prodotti che non potranno essere che di altissima qualità e comprovata efficacia.

1Vichy Aqualia Thermal – Balsamo Sguardo Riposato

palpebre gonfie vichyUn connubio tra agenti idratanti e caffeina, per stimolare e favorire la micro-circolazione del contorno occhi favorendo il riassorbimento dei liquidi. Il balsamo ha una texture fresca e vellutata, facilmente assorbibile, costituisce un’ottima base per il trucco. Leviga le piccole rughe ed idrata perfettamente la zona perioculare. Adatto anche agli occhi più sensibili si applica mattina e sera sulla pelle pulita, picchiettando delicatamente con la punta delle dita. Disponibile in farmacia in confezione da 15 ml ha un costo di circa 15 euro.

2Clinique – All About Eyes Serum

palpebre gonfie cliniqueIl prodotto è fornito di un applicatore a sfera che aiuta a ridurre, con il suo massaggio, borse e occhiaie. A base di caffeina, agenti anti-ossidantisostanze lenitive idrata, rinfresca e illumina.  Come si usa? Basta esercitare una delicata pressione e passare l’applicatore roll-on sotto ciascun occhio dall’angolo interno a quello esterno per due volte. Si applica mattina e sera in aggiunta al contorno occhi abituale. Può essere usato anche durante la giornata sopra il trucco, come rinfrescante e decongestionante. Disponibile in profumeria in confezione da 15 ml al prezzo di 27 euro.

3La Roche Posay – Hydraphase Intense Occhi

palpebre gonfie la roche posayNato per la cura e la protezione del contorno occhi sensibili, anche segnati da piccole rughe di disidratazione, è perfetto per lenire e minimizzare le borse e palpebre gonfie da affaticamento. Contiene un’elevata concentrazione di Acqua Termale di La Roche-Posay e acido ialuronico frammentato, per reidratare intensamente, caffeina per decongestionare. Si applica mattina e sera sulla pelle pulita e costituisce un’ottima base per il trucco. Disponibile in tubetto da 15 ml al prezzo di circa 17 euro.