Home Benessere Google Fit – Alleniamoci con i punti-cardio e i minuti-movimento!

Google Fit – Alleniamoci con i punti-cardio e i minuti-movimento!

Google Fit

Mantenersi in forma è importante per tutti: giovani e meno giovani. Difficile da farsi, però, se si conduce una vita sedentaria e si dispone di poco tempo libero! Superati ormai i vecchi  contapassi, Google, con l’aggiornamento della sua app Google Fit ci fornisce un valido aiuto. Il modo giusto per mantenersi in forma senza dovere, per questo, frequentare una palestra.

quali sono le attività che ci aiutano a mantenerci in forma?

Nella nostra routine quotidiana compiamo costantemente dei movimenti. Saliamo scale, camminiamo… Andiamo a fare la spesa. Che dire poi delle pulizie domestiche? A volte ci affanniamo per raggiungere il parcheggio colmi di buste. Altre corriamo per riuscire a prendere l’autobus. Attività  apparentemente senza importanza. Eppure tutte, nessuna esclusa fanno comunque aumentare il battito del nostro cuore. Ma come valutare i benefici di tutte queste attività per la nostra salute?

Google fit: non solo per amanti del fitness

Google Fit è l’applicazione che consente di rilevare e valutare i dati di tutte le attività fisiche che svolgiamo durante la giornata. Attraverso il GPS del nostro smartphone o del Wear OS by Google, l’app rileva i movimenti del nostro corpo.Google Fit E’ in grado di riconoscere  automaticamente la maggior parte delle attività. Di registrarle e valutarle attraverso due parametri: i minuti movimento e i punti cardio. Scopo dell’applicazione è incentivare l’individuo a guadagnare minuti movimento adottando salutari cambiamenti del proprio stile di vita. Partendo dal presupposto che le attività che aumentano il battito cardiaco sono più salutari, l’app premia la fatica con i punti cardio.

Punti cardio e minuti movimento

Ogni minuto di attività moderata corrisponde ad un minuto movimento. I punti-cardio, invece, conteggiano le attività che aumentano il battito cardiaco. Un punto-cardio consente di ricevere maggiori crediti. Un punto per ogni minuto di attività moderata, il doppio per le attività più intense. Le attività e i punti sono disponibili all’interno del registro personalizzato dell’app. Potremo, così, avere costantemente una precisa consapevolezza della nostra attività.

Google Fit: caratteristiche e aggiornamento

L’applicazione è gratuita. Basta avere un account Google, inserire il proprio profilo (altezza, peso e sesso) e l’obiettivo che si vuole raggiungere. Potremo, così, monitorare quanto siamo attivi durante la giornata, per quanto tempo e quante calorie  abbiamo bruciato. E questo vale per tutte le attività che compiamo abitualmente. Camminare, correre o andare in bicicletta. Tutto verrà rilevato dal GPS del nostro smartphone o smartwatch e memorizzato. Lo sapevate che sono sufficienti 30 minuti di camminata svelta al giorno per cinque giorni alla settimana per ridurre il rischio di cardiopatie?  Non solo. Una buona forma fisica migliora la qualità del sonno e del nostro benessere mentale.