Pancetta o addominali scolpiti? E’ l’ora dei Dad Bod

Pancetta o addominali scolpiti? E’ l’ora dei Dad Bod

152
SHARE

Come sempre anche quest’anno l’ennesimo sondaggio su ciò che sarà il trend estivo viene dagli Stati Uniti ma questa volta è rivolto ai maschietti. Qual’è il sondaggio su cui sono state “interrogate” le studentesse della Clenson University da una loro collega, tale Mackenzie Pearson? Eccolo: E’ più sexy un addome con muscoli scolpiti o uno umanizzato da una simpatica (ma non esagerata) pancetta?” Il risultato premia l’uomo tra i 30 ed i 40 anni, con figli e pure la pancetta. Certo, non un ventre prominente da bevitore di birra ma neppure un addome da culturista: il “Dad Bod“, semplicemente un uomo con l’aspetto rassicurante tipico dell’uomo comune.

Il “Dad Bod” va in palestra ma non disdegna una buona mangiata in compagnia

Insomma un uomo reale, non in sovrappeso ma neppure un palestrato, che mangia e beve con soddisfazione, senza troppe preoccupazioni ma neppure senza eccedere, con un filo di pancetta e magari pure le maniglie dell’amore. Dad Bod tradotto suona infatti come “pancetta da papà”.

Pancetta o addominali?

pancetta ben affleck

Ma perchè, dopo anni di esaltazione degli addomi “tartarugati”, di foto di modelli con ventri di cemento armato, di corpi statuari, viene considerato sexy l’uomo con la pancetta? Probabilmente per la sua naturalezza, per la sensazione di rassicurante normalità che infonde un corpo non curato all’estremo. L’articolo della studentessa universitaria americana, pubblicato sul sito universitario “TheOdissey” è diventato ben presto virale. All’improvviso ecco diffondersi foto di migliaia di uomini di bell’aspetto ma con una certa “morbidosità” localizzata. In Inghilterra li chiamano “Big Handsome Men”. Si tratta di uomini che si accettano per come sono e che hanno la giusta ironia per scherzare sui chili di troppo. Insomma, uomini sicuri di sé, che sanno che una donna si conquista più con la simpatia e l’affidabilità che con la “tartaruga“. Come riprova di questa tendenza anche in Italia, nei siti di incontri pare che spopolino proprio gli uomini con pancetta ma dotati di humor e fascino.

E allora viva la pancetta!

E’ innegabile: le donne preferiscono l’uomo con la pancetta. Un uomo che le porti a cena fuori, che condivida con loro una bella mangiata, che le metta al centro dell’attenzione, e soprattutto che pancetta da dad bodla faccia ridere. Uomini interessanti e piacevoli, con i quali non annoiarsi parlando per ore di palestra, allenamenti, alimentazione bilanciata e integratori. Icona dei “dad bod”, secondo il New York Magazine, è l’attore americano Jasol Segel, ma anche il sex symbol Leonardo DiCaprio o Russell Crowe ultimamente un po’ appesantiti possono rientrare a titolo nella categoria.

Pancetta e sesso

Tra l’altro, essere un po’ in sovrappeso aiuterebbe anche tra le lenzuola. L’extra-massa garantirebbe infatti una maggiore resistenza a letto. E allora, uomini (e donne) ringraziamo sua maestà la pancetta: sembra infatti che nel grasso addominale sia stato trovato l’estradiolo, un ormone femminile in grado di ritardare l’orgasmo maschile. E di conseguenza allungare i tempi della prestazione!E dal punto di vista della salute? La pancetta preserva da dall’artrite reumatoide e dalla demenza senile. E, nei casi di convalescenza da interventi chirurgici o malattie importanti, l’uomo un po’ “tondo” si riprenderebbe più in fretta! E allora cosa aspettate signori Uomini? Se siete magri e palestrati e volete avere successo in spiaggia, tuffatevi fin da ora su un bel piatto di spaghetti alla carbonara! E continuate la cura fino a che la vostra “tartaruga” non si volterà di schiena!