Shatush capelli castani: colori, prezzi e consigli

Shatush capelli castani: colori, prezzi e consigli

516
SHARE
shatush

Lo shatush è una tecnica di decolorazione dei capelli dall’effetto molto naturale. Amatissimo dalle celebrità, fa bella mostra sulle capigliature di tantissime star. Cameron Diaz, Jennifer Aniston, Belen Rodriguez tanto per citarne qualcuna. Elegante e sensuale è in grado di illuminare e movimentare qualsiasi capigliatura e volto. 

Lo shatush Permette di schiarire i capelli con un effetto finale molto naturale

che riproduce la schiaritura tipica dell’estate, ma senza l’inaridimento dei capelli e il tipico effetto “paglia” dell’esposizione al sole e alla salsedine! Dopo un iniziale successo, soprattutto nei saloni di Hollywood, viene messo un po’ da parte per un calo nelle richieste e riportato alla ribalta in questi ultimi anni dall’hair stylist Aldo Coppola.

La tecnica dello shatush

shatush

Il colore naturale naturale del capello viene “scolorito”, partendo dalla radice e scendendo verso le punte, in un susseguirsi di sfumature dalla più intensa alla più chiara, accordandosi sempre con la base naturale dei capelli. L’effetto finale è quindi molto naturale. Scelta la palette si procede cotonando i capelli per tutta la loro lunghezza, creando una specie di nuvola. Quindi, partendo da circa 10 cm dalla radice, il parrucchiere procede alla decolorazione, che sarà di uno o due o toni più chiara della base naturale. Il risultato finale sarà un tono scuro alla base che andrà schiarendosi man mano che ci si avvicina alle punte. La decolorazione in questo modo risulterà armoniosa e naturale.

Shatush: le palette per capelli castani

Il colore perfetto per questa tecnica sembra essere il castano, per la facilità e l’armonia con cui questo colore si abbina ai vari toni di schiaritura. Tra i vari accostamenti possibili, il più adatto ad illuminare il colore senza stravolgerlo è il biondo scuro su castano scuro. Se i capelli sono molto scuri, probabilmente andranno leggermente decolorati sulle lunghezze, shatushprima di applicare la tinta chiara. Ideale invece per chi vuole osare di più, per un effetto netto, è l’accostamento biondo chiaro su castano scuro. Effetto naturale e leggero per lo Shatush biondo scuro su castano chiaro. Un accostamento che, seppure praticamente quasi invisibile darà movimento e freschezza al vostro taglio, senza stravolgere il vostro look.  Shatush biondo chiaro su castano chiaro: in questo caso i capelli acquisteranno un aspetto tipo post “vacanza al mare” per tutto l’anno. Per chi vuole un risultato più intenso si potrà utilizzare un biondo platino sulle punte.

Shatush: quanto costa e quanto dura

Lo shatush, a differenza dei colpi di sole o delle meches ha sicuramente minori controindicazioni. Innanzitutto non si crea il temuto effetto “ricrescita” tipico dei capelli decolorati. Inoltre, da non sottovalutare, è molto meno shatushaggressivo per la cute e le radici del capello. Il trattamento viene eseguito a mano libera dal parrucchiere. E’ strettamente legato quindi alla sua bravura e competenza. La tecnica è piuttosto lunga e costosa, come d’altro canto lo sono meches e colpi di luce. E’ possibile tuttavia acquistare il kit per farlo da sole in casa, ma lo sconsiglio, soprattutto se si hanno capelli già trattati. Dura a lungo, senza sbiadire o perdere di lucentezza, purché si utilizzino i prodotti specifici per capelli decolorati. Il ritocco può essere eseguito ogni 3 o 4 mesi. Il costo oscilla tra i 70 e i 100 €, dipende dal livello del salone a cui ci si rivolge. Ci sono centri che arrivano anche a 120 € esclusa la messa in piega!